Marzo 2020

Il Banco del Mutuo Soccorso
Off
Marco Parlangeli Mar, 03/03/2020 - 07:00
grattacielo intesa san paolo panoramio

Secondo alcune autorevoli interpretazioni, la recente offerta pubblica di acquisto lanciata da Intesa San Paolo su UBI mirerebbe a minimizzare, per i due istituti proagonisti, le conseguenze della prevedibile pressione della BCE (la Banca Centrale Europea, preposta alla vigilanza sul sistema bancario nell’Unione) volta a spingere verso il consolidamento. Si ritiene infatti che obiettivo dell’Autorità centrale di Francoforte sia quello di avere player di sempre maggiori dimensioni, in modo da favorire la stabilità. In tale logica, Intesa San Paolo, la prima banca italiana, ha sicuramente una

AVVISO AI NAVIGANTI - Il gong del fine settimana

pugil

Meno male che poi arriva il sabato e i mercati sono chiusi.Come un pugile che ne busca di santa ragione accoglie con sollievo il gong che rimanda agli angoli, così l'investitore suonato ai tempi del coronavirus teme la riapertura dei mercati. Di questi tempi la barca è davvero l'unico luogo sicuro, e il Nostromo si ritira in buon ordine. Lunedi i mercati torneranno a crescere, ma sarà un altro fuoco di paglia, l'ennesimo rimbalzo del gatto morto. Prima di tornare a investire, si dovrà attendere almeno qualche seduta consecutiva di rialzo. Chinati giunco che passa la piena. Vietato muoversi, e

The Day After

10 March 2020 | By Marco Parlangeli
covid

Impossibile in queste settimane non parlare del virus. Anche chi ha sostenuto, con l’ottimismo della volontà di gramsciana memoria, le ragioni del “non facciamoci scippare la nostra vita” e della “vita che deve continuare”, ha dovuto piegarsi al pessimismo della ragione. Abbiamo provato anche noi, nel nostro piccolo, ad occuparci dei temi consueti e a non farci travolgere dalla cannibalizzazione del tema “coronavirus”, ma alla fine ci dobbiamo piegare all’evidenza dei fatti. Inutile illudersi: il mondo dopo il contagio non sarà più lo stesso di prima. E’ ragionevole attendersi che la

AVVISO AI NAVIGANTI - Mica sto qui a chiudere gli spread

Black Swan

Manfatti! Che stai a fare lì, visto che sei totalmente incapace? Ma chi li ha portati questi? Sono venuti giù con la piena? Roba da non credere. Il Nostromo, che ha ormai i capelli bianchi, pensava di averle viste tutte o quasi. E invece... Già sapeva che avremmo rimpianto super Mario, pronto ora per fare il premier in Italia. Ma non pensava certo così tanto e così presto. E che dire di quegli altri che hanno vietato le vendite allo scoperto solo dopo che il mercato ha fatto -17% in un giorno e -50% in una settimana? Un bell'assist a tutti gli speculatori contro il bel Paese. E noi ingenui che

Aridatece Marione!

17 March 2020 | By Marco Parlangeli
christine lagarde world economic forum 2013

Piove sul bagnato. Già la situazione dei mercati era estremamente precaria e instabile: si erano già verificati i primi scossoni violenti che preannunciano la crisi che investirà il sistema economico e produttivo se l’emergenza sanitaria dovesse protrarsi oltre qualche settimana. In questo contesto, così come era richiesto a ogni singolo cittadino, sarebbe stato lecito attendersi anche dalle autorità monetarie e di controllo un comportamento responsabile, prudente ed equilibrato. Purtroppo invece abbiamo assistito a due comportamenti che hanno avuto la conseguenza di moltiplicare e

AVVISO AI NAVIGANTI - Eppure

Scavare

Se è vero che, una volta toccato il fondo, si può sempre cominciare a scavare, forse è tempo di guardare la situazione anche con occhi diversi. Isolato come tutti, il Nostromo è in navigazione - di questi tempi i porti sono chiusi e non si può tornare a terra - e cerca di vedere le cose col dovuto distacco. Ne siamo ancora dentro con tutte le scarpe, e la fine sembra ora più lontana che mai. Ma ricordiamo che anche dai crolli più pesanti, i mercati hanno sempre reagito e prima o poi sono tornati ai livelli di partenza e li hanno superati: è solo questione di tempo. Inoltre la speculazione

Il mondo reale (e quello finanziario) dopo il virus

24 March 2020 | By Marco Parlangeli
Corona

Non è possibile prevedere per quanto tempo e in che modo l’emergenza sanitaria legata alla pandemia continuerà ad ipotecare pesantemente la vita di tutti come sta facendo in questi giorni e certo ancora più difficile risulta avere un’idea di cosa accadrà ai mercati in questa situazione. Quello che possiamo fare è, però, ragionare con logica e buon senso per individuare i comportamenti più razionali al fine di tutelare il patrimonio, messo in questi giorni in seria difficoltà qualunque siano le modalità in cui è investito. Dobbiamo innanzitutto aver chiara la distinzione fra circuito reale

AVVISO AI NAVIGANTI -La Venezia di Macao

casino lights in Macau

Nelle sue lunghe peregrinazioni, diversi anni fa il Nostromo capitò a Macao, e fu colpito dalla ricostruzione in scala naturale di Venezia, con tanto di caffè in piazza, gondole e finti marinai. La quintessenza del kitsch, con sole alto e splendente 24H e giri in canale a pagamento. Come i mercati in questa settimana: cinque delle ultime sei sedute in crescita, anche se con grande volatilità. Ma come nella Venezia di Macao, tutto falso: è la grande liquidità artificiale delle banche centrali (compresa la BCE della Lagarde, ora che il virus ha colpito anche Francia e Germania), con annessa

La sopravvivenza finanziaria

31 March 2020 | By Marco Parlangeli
|   
codiv

Nel precedente articolo abbiamo cercato di immaginare cosa potrebbe succedere al nostro sistema finanziario e al circuito economico dei beni e servizi in seguito alla pandemia in corso. Abbiamo visto che sarà decisiva la durata della crisi: se – come pare ragionevole attendersi – potremo tornare ad una vita più o meno regolare entro un paio di mesi o tre (come del resto sta già accadendo in Cina, dove l’infezione si è sviluppata), allora molto probabilmente le sue conseguenze, pur pesanti e di grande sofferenza sotto il piano umano, saranno tutto sommato sostenibili. Il prodotto interno lordo