Avvisi ai Naviganti

Avviso ai Naviganti - ANCORA PRESTO PER IL RITORNO DEL FIGLIUOL PRODIGO

figliuol prodigo

Il Nostromo è ancora stabilmente al largo e si guarda bene dal rientrare. Il vitello grasso, se mai ci sarà, dovrà ancora aspettare, e certamente non gli dispiacerà ritardare il banchetto nel quale dovrà occupare il posto a centro tavola. Del resto, feste e banchetti sono ancora off-limits e in attesa che l’altro Figliuolo, quello vero, ci liberi tutti, in terraferma tocca ancora arrangiarsi con asporti e isolamento. Investire in Italia oggi non è ancora una buona idea, ma anche all’estero è bene fare attenzione. I tassi saliranno, questo è certo: sui Treasury decennali sono già in prossimità

Avviso ai Naviganti - …E QUESTE SO’ L’OVA

uova di pasqua

La Pasqua di resurrezione è passata, il coronavirus ancora no, ma il Nostromo è ottimista ed è convinto che la prossima Pasqua (e magari già il prossimo Natale) anche in terraferma saremo tornati liberi, tutt’al più ancora con mascherine e regole di distanziamento, ma liberi. E i mercati, dove saranno i mercati fra un anno? Ah saperlo! I grandi economisti (quelli bravissimi a prevedere e spiegare il passato, ma di poco aiuto pratico per il futuro) danno per certo l’aumento dell’inflazione, il connesso aumento dei tassi di interessi, la ripresa della hard economy, quella dei settori ciclici

Avviso ai Naviganti - STORIE DI ORDINARIA PANDEMIA

.foolish

L’unica abitudine che il Nostromo ha mantenuto rispetto a quando viveva in terraferma, è quella di tenersi informato e aggiornato su quello che succede nel mondo. In questi giorni – nei quali i media mainstream si arrampicano sugli specchi cercando di convincerci che le cose si stanno sistemando e il coronavirus ha i giorni contati, ma che tocca ahimè ancora stare rinchiusi - è stato colpito da tre episodi, in qualche modo esemplari. Il primo viene dagli USA: il neopresidente Biden si è dato un termine (il 4 luglio, Indipendence Day) per la sconfitta definitiva della pandemia, ha raddoppiato

Avviso ai Naviganti - DURA MINGA

dura minga

Navigare necesse est, diceva Gneo Pompeo ai marinai che non volevano imbarcarsi per rientrare a Roma a causa del brutto tempo. Navigare si deve (chi sta fermo è perduto), ma di questi tempi è anche divertente. Come nell’azionario USA: basta non avere paura delle brusche cadute e delle risalite, quello che gli esperti chiamano volatilità. La paura dell’inflazione e della recrudescenza del virus, non è ben chiaro in quale ordine, hanno fatto fuggire alcuni grandi investitori e qualche scossone ha investito i mercati azionari, gli unici di questi tempi in grado di regalare qualche profitto. I

Avviso ai Naviganti - A VOLTE RITORNANO

corsi e ricorsi

Corsi e ricorsi storici: Enrico (stai sereno) è tornato per cercare di risollevare morale e gradimento di un partito storico e importante, che sembra aver perso la strada di casa. E mentre il fratello di Montalbano si reca alla corte della D’Urso per dire che tanto si vergognava delle baruffe chiozzotte della Ditta da andarsene sbattendo la porta, non possiamo fare a meno di ricordare l’invocazione di Nanni Moretti: dite qualcosa di sinistra... Ma altri corsi e ricorsi interessano il villaggio della finanza: un’altra banca – dalla lontana Australia – crolla sotto il peso di 4 miliardi di

Avviso ai Naviganti - METTIAMOCI ALLA CAPPA

.cappa

Questo tempo non promette niente di buono. Anche se i mercati si mantengono nel complesso ancora tonici, basta qualche sinistro rumore in lontananza per risvegliare antiche paure. Il boato che si sente è quello dell’inflazione, sotto forma del rialzo - fino al massimo da un anno - dei tassi USA a lungo termine. In realtà su questo fronte almeno nei prossimi mesi non succederà niente di concretamente rilevante, se si pensa che fino a poco tempo fa si perseguiva con grande lena un aumento del livello dei prezzi al 2%, considerato fisiologico indice di buon funzionamento. Ora si prevede il 3 per

Avviso ai Naviganti - CALMA E GESSO

28 February 2021 | By Marco Parlangeli
.tempesta

Tempo di andare di bolina. Il vento ha chiaramente cambiato direzione sui mercati, ma non siamo (ancora) al gotterdammerung. Abbiamo un annetto buono di navigazione, prima di dover rientrare in porto, e nel frattempo occorre risalire la china controvento, adeguando con sapienza l’inclinazione del nostro scafo, magari non allontanandosi troppo in mare aperto, perché abbiamo imparato che il cigno nero può materializzarsi da un momento all’altro. Forse la pacchia è finita, ma c’è ancora qualche buon colpo da sparare e certamente non bisogna farsi prendere dal panico per i temporali di primavera

Avviso ai Naviganti - VENUTI GIÙ CON LA PIENA

21 February 2021 | By Marco Parlangeli
.piena del fiume

Il Nostromo si rende conto che, con gli anni che passano e dopo tutto questo tempo trascorso in solitudine al largo, rischia di diventare sempre più scontroso. Tuttavia l’affanno ad accorrere in soccorso dei vincitori e i cambiamenti repentini di certezze, anche quando vanno nella giusta direzione, hanno un che di fastidioso. Piazzale Loreto non fu certo un bello spettacolo, e un minimo di coerenza non farebbe male, anche se – è vero – solo gli stupidi non cambiano mai opinione. Ora siamo tutti europeisti e filogovernativi, ma fino a pochi mesi fa Trump scorrazzava nelle praterie della

Avviso ai Naviganti - LA PUZZA DI PIEDI

14 February 2021 | By Marco Parlangeli
.piedi

Ammettiamolo: se non fosse stato per lui, Draghi se ne starebbe ancora a passeggiare per Villa Borghese e noi saremmo ancora a trastullarci con conti e casalini vari. Lo spread sarebbe ancora stabilmente sopra i 120 punti e i 200 miliardi europei forse ce li saremmo persi per manifesta incapacità. Antipatico come la puzza di piedi, erede del machiavellismo più trito e delle furbizie democristiane, ambizioso e inaffidabile: il puffo guelfo ha tutto per essere insopportabile. Si narra che all’inizio della sua carriera, da giovane segretario del partito cittadino, fosse entrato nella stanza delle

Avviso ai Naviganti - BEATI I POPOLI CHE NON HANNO BISOGNO DI EROI

Super Mario

Brutta storia quando un popolo ha bisogno di eroi, quando cerca un padre che lo guidi e lo rassicuri nei momenti difficili, un modello cui ispirarsi. In genere, specie nei confronti di chi ha fede, questa è prerogativa dei grandi religiosi: papi, guide spirituali, guru. Quando invece il leader politico si trasforma in eroe, non è mai un bel segnale. Pensiamo a Mandela, al Mahatma Gandhi, a Martin Luther King, fino agli esempi estremi dei dittatori. Mario Draghi, di cui il Nostromo è un fan dichiarato, è sicuramente la migliore soluzione che si poteva scegliere, è persona equilibrata